Cime D’Auta – Baita Cacciatori

Viste le previsioni meteo l’escursione è rinviata a domenica 8 ottobre 2017

Domenica 24 Settembre 2017
Scheda tecnica

RITROVO Piazza Mercato di Paderno. Partenza ore 07.00
TRASFERIMENTO auto proprie. Costo auto € 45 da dividere tra i passeggeri.
INIZIO-FINE ESCURSIONE Inizio Colmean contrada sopra Caviola. Fine a Feder
DIFFICOLTA’ E – medio impegno non ci sono difficoltà tecniche
DISLIVELLO M. 470 + m. 100 facoltativi
TEMPO Ore 3.00 + ore 0,40 facoltative
INTERESSE Paesaggistico – naturalistico
PRANZO Al sacco con appoggio alla baita Cacciatori con possibilità, su prenotazione entro venerdì pomeriggio, di mangiare un piatto unico a discrezione del gestore.
ATTREZZATURA Normale attrezzatura per escursione di un giorno

Descrizione del percorso
La nostra escursione si svolgerà sulle Cime D’Auta, catena montuosa che fà da spartiacque tra la valle del Biois e la val Pettorina. La vetta più alta delle Cime D’Auta è il Monte Orien m. 2624. Il percorso parte da Colmean m. 1274 sopra Caviola.
Prenderemo il sentiero n° 689 che salirà con moderata pendenza per poi aumentare di
intensità. Il primo tratto è su strada forestale immersa nella pineta.
Arrivati alla partenza della teleferica della Baita Cacciatori, diventarà sentiero senza
particolari difficoltà a parte la pendenza sempre importante e costante. Quando
supereremo il Torrente Caiada mancheranno 20 minuti alla Malga Cacciatori a quota
1745. Arrivati alla Baita Cacciatori possibilità di allungare il percorso sino alla Baita Papa
Giovanni Paolo 1° con un dislivello di m. 100 e di ore 0.40 in più del tutto facoltative.
Dopo la pausa pranzo, scenderemo per il sentiero n° 687 che ci porterà a Feder in ore
1.30 dove in breve, andremo a recuperare le auto.

Per organizzare al meglio l’uscita le iscrizioni ci dovranno pervenire entro venerdì 22 settembre.